Regata di Burano Donne su Mascarete

L’ORDINE D’ARRIVO

  1. Arancio –  SCHIAVON – RAGAZZI
  2. Canarin – DAVANZO – NORDIO
  3. Celeste – SCARAMUZZA – SCARPA
  4. Marron –  ROGLIANI – CATANZARO
  5. Bianco –  SCARPA – ZENNARO
  6. Verde –   TAGLIAPIETRA – ZANE
  7. Rosa –   COSTANTINI – VILLEGAS
  8. Viola –    NARDO – VIANELLO
  9. Rosso –  CIMAROSTO – CURTO

LA CRONACA: Partenza veloce con corrente forte “a seconda”, si forma presto un gruppone con tutte in lotta contro tutte, solo Schiavon-Ragazzi si sfilano subito guadagnando la testa di una barca.

Subito dietro, situazione confusa e in evoluzione, con le posizioni che si alternano mentre il celeste di Scaramuzza-Scarpa, rimasto fuori dalla testa del gruppo, inizia a rientrare sulle prime. Dal giro del paleto le posizioni iniziano ad assestarsi con la fila che si allunga mentre Schiavon-Ragazzi guadagnano terreno seguite dal canarin, dal marron e dal celeste in rimonta. Bene anche il bianco di Scarpa-Zennaro che guadagna la quinta posizione leggermente staccato dalle prime quattro. Un po’ più dietro il verde, seguito dal rosa della giovanissime esordienti Costantini-Villegas e dal viola di Nardo-Vianello in lotta col rosso. Col contrarione, le barche “tagliano” andando a cercare acqua buona verso barena con l’eccezione del rosso di Cimarosto-Curto che resta sottoriva perdendo definitivamente contatto col gruppo. Poche sorprese all’arrivo, vincono Schiavon-Ragazzi che chiudono una stagione memorabile (prime in tutte le regate) secondo il canarin di Davanzo-Nordio, seguito dal Celeste di Scaramuzza-Scarpa che la spunta in rimonta sul Marron di Rogliani-Catanzaro che è quarto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *