pina carrara|donneinvoga

Pina Carrara

Giuseppina Carrara è entrata nella storia della voga femminile per aver vinto la prima regata storica dopo quasi vent’anni di divieto a gareggiare riservato alle donne.

Nel 1977 si aggiudica insieme a Margherita Citton la bandiera rossa, che l’ultima volta prima di loro era stata alzata da Teresina Boscolo e sua cugina Maria (?) nel 1954.

LA PICCOLA GRANDE PROVIERA

Soprannominata la piccola per la differenza d’età con la sua compagna, la vecia, Margherita, da quel 1977 non si è più fermata gareggiando senza sosta fino al 1993.

Pina fa parte di quella generazione di donne nate in barca per le quali la voga ha sempre fatto parte della vita quotidiana. Ha visto da protagonista l’evolversi di questo sport partecipando con entusiasmo alla rivoluzione femminile indetta e sostenuta da Benito Vignotto e ha saputo confrontarsi con le avversarie via via più determinate e allenate.  Alla fine degli anni settanta gli allenamenti erano ben diversi da quelli di oggi, ma il passo verso l’agonismo è stato breve perchè gia nei primi anni ottanta per vincere la storica non bastava più solo vogare.

Pina è un vulcano di energie e di sapienze legate alla voga, come lei sono davvero in poche a sapere come andare in barca e che corra!

making of pina carrara|donneinvoga

 

Regate Storiche

  • 1977 prima
  • 1978 seconda
  • 1979 seconda
  • 1980 squalificata
  • 1981 seconda
  • 1982 prima
  • 1983 quarta
  • 1984 settima
  • 1985 quinta
  • 1986 seconda
  • 1987 quarta
  • 1988 settima
  • 1990 quinta
  • 1991 quarta
  • 1992 quinta
  • 1993 quinta

Sostieni la realizzazione del video ritratto a Pina Carrara, fai una donazione all’Associazione Maria Boscola!




 

[jetpack_subscription_form title=”Ti è piaciuto l’articolo?” subscribe_text=”Iscriviti al nostro blog  per ricevere via email i nostri aggiornamenti!” show_subscribers_total=”1″]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *