Regata a cronometro in Canal Salso

Domenica lungo il “Canal Salso” a Mestre si è disputata la prima edizione della regata a cronometro come prologo delle regate comunali, iniziativa ideata dall’assessore Roberto Panciera e sponsorizzata dal ristorante “Al graspo de ua”, un nuovo appuntamento “remiero” che è stato colto con favore dagli atleti,  un occasione in più per vogare e confrontarsi nella voga a “un remo” disciplina che richiede molta preparazione nella quale i campioni e le campionesse potevano confrontarsi solo nella regata di Murano la prima domenica di luglio.

La regata a un remo lungo il Canal Salso a Mestre

La gara delle donne su pupparini ha avuto inizio verso le 16:00 il percorso di cira 2 km è stato reso più difficoltoso dal vento.

Di seguito i tempi:

  1. Marron        Luisella Schiavon    6:34,17 ———— 14:46,12
  2. Verde          Elisabetta Nordio    6:35,96 ———— 15:08,90
  3. Canarin       Cristina Montin       6:29,62 ———— 15:28,11
  4. Rosa           Luigina Davanzo    6:54,35 ———— 15:48,21
  5. Celeste       Valentina Tosi        6:34,56 ———— 15:48,66
  6. Viola           Anna Campagnari  6:44,21 ———— 15:53,49
  7. Rosso          Erika Zane            6:41,23 ———— 15:53,55
  8. Bianco         Mary-jane Caporal  6:48,12 ———– 16:20,68
  9. Arancio         Vally Zanela         6:57,70 ———— 16:57,98

Il sito della voga femminile

Arriva la primavera e si inizia a respirare aria di stagione remiera. Quest’anno dopo tanti propositi, inizia finalmente  a concretizzarsi un idea che “frullava” in testa ad alcune di noi da un po’ di tempo: realizzare un sito dedicato esclusivamente al mondo della voga femminile.

La nostra realtà a volte è lasciata,  per così dire,  un pò in “secondo piano” rispetto al più celebrato settore maschile. La stessa cosa si verifica anche in altri sport, a dispetto del fatto che invece quella dell’agonismo femminile è un realtà da tempo consolidata, nella quale si esprimono passione, determinazione ed alto valore tecnico. A fronte del nostro impegno e della nostra dedizione a questo sport che ormai tradizionalmente vede la partecipazione delle donne, noi vogliamo dare più rilievo al mondo della voga veneta femminile, in modo che essa possa continuare a prosperare ottenendo il riconoscimento che merita sia da parte del mondo della voga nel suo complesso, sia da parte delle istituzioni.

Questo sito vuole essere un luogo di incontro per le regatanti

Quella stessa identità che molte di noi portano con se in giro per la laguna nelle giornate di allenamenti e che diventa senso di appartenenza ad un luogo ed amore verso le sue tradizioni e verso tutta quella gente che ne incarna lo spirito. Chi ha la fortuna di vogare in “canalazzo” nel giorno della regata storica, sa che nel suo piccolo sta entrando a far parte attivamente della tradizione e della storia della città di Venezia. Noi come donne, vogliamo che tutti questi valori che ci appartengono, siano adeguatamente rappresentati in modo che possano manifestarsi in tutta la loro vitalità e forza!

[jetpack_subscription_form title=”Ti è piaciuto l’articolo?” subscribe_text=”Iscriviti al nostro blog  per ricevere via email i nostri aggiornamenti!” show_subscribers_total=”1″]

Il blog delle donne della voga veneta