Archivi tag: pellestrina 2017

MAO E ARDIT ARCHIVIANO PELLESTRINA 2017

Le Super Campionesse vincono senza problemi favorite anche dal sorteggio.

La regata di Pellestrina è una gara antica e si inserisce nel contesto dei festeggiamenti per la madonna dell’apparizione che ricorrono la prima domenica di agosto. L’evento è molto seguito e richiama tanta gente, oltre agli abitanti dell’isola che tradizionalmente seguono la gara in bicicletta, arrivano anche i veneziani a seguito del regatanti con i barchini, oltre alle centinaia di persone che si recano a Pellestrina dopo una domenica di mare per mangiare nei vari ristoranti e negli stand gastronomici allestiti per la festa.

Inizia il conto alla rovescia per la storica.

Pellestrina è’ l’ultima gara prima della Regata Storica, l’ultimo banco di prova per vedere quali saranno le forze in campo quali le barche a darsi battaglia a settembre in Canal Grande .

Il percorso di regata parte all’altezza del Cantiere Mesetto, prosegue per il Canale di Pellestrina, giro del paleto davanti alla Chiesa di S. Antonio, arrivo alla Chiesa della Madonna dell’Apparizione.

È un percorso all’interno di canali dove conta molto il numero d’acqua perché si creano correnti importanti e quest’anno dopo la regata sorgerà una bella luna quasi piena.

La cronaca della gara:

Il vento cambia veloce prima del temporale e l’acqua sembra tardare il suo giro previsto per le 17:05. Lo sparo è alle 17:45, vento in fronte alle barche e acqua sul primo crescente.

In partenza bucano il marron di Veronica Dei Rossi e Debora Scarpa, mentre sotto i pali velocissimi il rosso di Anna Mao e Romina Ardit e il viola di Elena Almansi e Romina Catanzaro, dalla parte della riva viene fuori il celeste di Costantini e Curto, poi il verde, la competizione è accesa e nessuno molla un colpo.

Gli equipaggi sotto i pali sono avvantaggiati dalla corrente e dalla posizione che non obbliga a fare “il taglio”, che invece deve essere realizzato dalle imbarcazioni partite verso terra.

La gara prosegue Mao e Ardit fanno testa seguite dal marron di Veronica Dei Rossi e Debora Scarpa, che non mollano un colpo. Lotta per il terzo e il quarto posto tra viola verde e il celeste. Nella prima fase di gara il celeste di Costantini – Curto e il verde di Tagliapietra – D’Aloja interpretano la gara diversamente e mentre il celeste punta verso la testa della gara il verde sembra voler andare verso la riva, i remi si sfiorano più volte e questo costerà il richiamo al verde, che però la spunta sul celeste e dopo il taglio riuscirà a conquistare il terzo posto che mantiene fino all’arrivo. In quarta posizione si inserisce invece il viola di Almansi e Catanzaro e dal palo al traguardo l’ordine rimarrà invariato.

Dopo la regata delle campionesse si è disputata la regata dei campioni e si è alzato un vento forte con il campo di gara quasi impraticabile!!

Complimenti a tutte le partecipanti

La Classifica Finale:

 

  1. Romina Ardit -Anna Mao

  2. Veronica Dei Rossi -Debora Scarpa

  3. Magda Tagliapietra – Sofia D’aloja

  4. Elena Almansi – Romina Catanzaro

  5. Francesca Costantini – Chiara Curto

  6. Luigina Davanzo – Jane Caporal

  7. Nausicaa Cimarosto – Cristina Montin

  8. Debora Lonicci – Sharon Vianello

  9. Luisella Schiavon – Lara Vignotto